• it

Da Pavia al NASA JPL: una ex studentessa pavese racconta

La facoltà di Ingegneria dell’Università di Pavia ha ricevuto ieri in visita una propria laureata che, dopo una lunga carriera, è “tornata alla base” per raccontare la propria esperienza. Cinzia Zuffada, ex alunna dello storico Collegio Ghislieri, è oggi Associate Chief Scientist presso il Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA, a Pasadena in California. La Zuffada ha acquisito un Dottorato di Ricerca in Ingegneria presso l’ateneo pavese nell’ambito dei campi elettromagnetici. Si è poi trasferita negli Stati Uniti, dove nel 1992 ha cominciato a lavorare presso il JPL, diventando Associate Chief Scientist circa 12 anni fa. In questa veste, ha avuto e continua ad avere un ruolo strategico nella pianificazione della ricerca e nella gestione dei finanziamenti istituzionali.

Negli ultimi vent’anni, la Zuffada ha guidato lo sviluppo della riflettometria GNSS, un tema di frontiera nell’osservazione della Terra, ed ha avuto un ruolo cruciale nel dimostrare la fattibilità di questa tecnica per scopi di altimetria oceanica e telerilevamento in campo idrologico.

Cinzia Zuffada ha ricevuto la Medaglia Teresiana dell’ateneo pavese nel 2002, mentre nel 2014 le è stato assegnato il JPL Magellan Award, e, l’anno successivo, la NASA Outstanding Leadership Medal. Nel 2016 le è stato assegnato il titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Nella giornata di ieri, in un evento pubblico moderato dal prof. Paolo Gamba e con un’aula gremita di studenti e non, la Zuffada ha raccontato la propria esperienza e presentato una carrellata delle attività della NASA al JPL. Numerose sono state le domande, che hanno confermato il notevole interesse sollevato dal seminario.

L’evento di ieri ha rappresentato un momento significativo, e di rinnovo del reciproco impegno,  nella storia della lunga collaborazione tra il nostro ateneo e l’agenzia spaziale americana. Ulteriori informazioni saranno pubblicate sui canali d’ateneo, raggiungibili dalla pagina d’annuncio dell’evento.